Dolore-pelvico-cronico-per-sito

QUANDO IL "MAL DI PANCIA" CONDIZIONA IL NOSTRO QUOTIDIANO

 

Quinta serata del PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE 2015: la Dr.ssa Salvatrice Lupo - Specialista in Ostetricia e Ginecologia, ci parlerà di DOLORE PELVICO CRONICO: un insieme di sintomi che interessano il basso addome, che deriva da una serie di differenti meccanismi alcuni dei quali rimangono spesso sconosciuti.

E’ proprio a causa di questa molteplicità di fattori che concorrono alla generazione del dolore, che si parla di “sindrome”.

Nella “sindrome del dolore pelvico cronico” si distinguono cause sia psicologiche che fisiche; queste ultime spaziano tra cause:

  • urologiche (cistiti, prostatiti, uretriti, fattori iatrogeni)
  • ginecologiche (endometriosi, vulvo-vaginiti, fattori iatrogeni)
  • anorettali (proctiti, emorroidi, ragadi anali)
  • neuromuscolari (neuropatia pudenda, patologia del midollo spinale sacrale)
  • gastrointestinali (sindrome del colon irritabile, diverticolite, stipsi, morbo celiaco)

Il dolore è in genere avvertito in sede pelvica o perineale con possibili irradiazioni a livello inguinale, lombare, genitale, sovracoccigea e sovrapubica. L’intensità e la frequenza della sintomatologia dolorifica varia da individuo ad individuo e può presentarsi associato a sintomi collaterali a carico dell’apparato urologico, ginecologico, genitale o digestivo. Per la complessità di questo disturbo è importante recarsi a visita specialistica ed inquadrare il problema a 360° impostando la terapia più idonea. Questa sindrome è solitamente una condizione altamente invalidante per la persona che ne è afflitta perché spesso, oltre al sintomo dolorifico, si associa una sofferenza psicologica che causa cambiamenti negativi nella vita del paziente: spesso si hanno anche disordini come ansia, depressione, limitazioni nella vita sociale come disfunzioni sessuali e impedimenti nello svolgere l’attività fisica e le attività quotidiane.


Vi aspettiamo presso il Poliambulatorio CASTELLOmartedì 21 Aprile alle ore 20.30 per parlare insieme dei possibili rimedi per curarlo.

 
Per motivi organizzativi l’incontro è a numero chiuso; per garantire la partecipazione, è necessario prenotarsi al n. 059 928457 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il proprio nome, cognome e recapito telefonico.

Poliambulatorio Castello © 2020