PES-Diabete-SITO

 

EPIDEMIA DEL BENESSERE: COME UN CORRETTO STILE DI VITA PUO' CONTRASTARE GLI EFFETTI DELLA GENETICA

 

Terza serata del PROGETTO EDUCAZIONE ALLA SALUTE 2015/2016:  la Dr.ssa Maria Grazia Ferrari - Specialista in Medicina Interna e Endocrinologia, ci parlerà delle cause che possono portare all'insorgenza del Diabete, delle attenzioni giuste per una corretta prevenzione e delle cure disponibili.

 

Il DIABETE è una malattia cronica che si verifica quando il pancreas non produce sufficiente insulina o quando il corpo non è in grado di utilizzare efficacemente l’insulina prodotta. Ciò si traduce in uno stato di iperglicemia (zuccheri alti nel sangue) che, se non adeguatamente controllata, porta nel tempo danni gravi ad organi ed apparati, soprattutto a livello cardio-vascolare, renale, ai nervi e alla vista.

 

Si distinguono diversi tipi di diabete:

  • DIABETE TIPO I°: malattia autoimmune o idiopatica che determina la distruzione delle beta cellule pancreatiche e quindi una drastica riduzione della produzione di insulina. L'esordio è prevalentemente giovanile, improvviso, non ha andamento familiare e non è possibile una prevenzione.
  • DIABETE TIPO II°: ha esordio nell’età adulta ed è caratterizzato da insulina normale o elevata ad eziologia multifattoriale: obesità – inattività fisica – familiarità – etnia – ipertensione – pregresso diabete gestazionale – ovaio policistico – evidenza di malattia cardiovascolare, ecc. In questo caso la prevenzione è possibile.
  • DIABETE GESTAZIONALE: insorge in gravidanza.
  • ALTRI TIPI DI DIABETE: secondari ad altre patologie, derivano da esposizione a sostanze chimiche o farmaci, sindromi genetiche, ecc.

 

L’OMS stima la prevalenza a livello mondiale del diabete attorno al 9%, in continuo aumento in tutti i paesi, a tutti i livelli di reddito. Il diabete tipo II°  rappresenta più del 90% dei casi. 1.500.000 di decessi ogni anno sono riconducibili alla malattia diabetica.

 

Diabete malattia epidemica – Diabete malattia sociale. COSA FARE?

E' anzitutto fondamentale una promozione educazionale continua, a largo raggio, in modo da modificare gli stili di vita per prevenire o ritardare l’insorgenza del diabete.

Come terapia, si può agire tramite diverse strade:

  • l'alimentazione
  • l'attività fisica
  • le cure farmacologiche (antidiabetici orali ed insulina).

Per prevenire le complicanze della malattia, sono importanti:

  • un corretto follow-up (cioè la programmazione ed effettuazione di una serie di controlli per monitorare l'andamento delle terapie mediche in atto)
  • la compliance terapeutica (cioè una corretta e costante adesione alla terapia da parte del paziente)
  • interventi mirati mulidiscipliari.

 
Vi aspettiamo presso il Poliambulatorio CASTELLOmartedì 20 Ottobre alle ore 20.30 per approfondire insieme questo importante argomento.

 
Per motivi organizzativi l’incontro è a numero chiuso; per garantire la partecipazione, è necessario prenotarsi al n. 059 928457 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. indicando il proprio nome, cognome e recapito telefonico.

Poliambulatorio Castello © 2021