Il Biologo Nutrizionista è una figura professionale sanitaria; non essendo un medico, può strutturare diete e profili nutrizionali sia in soggetti sani che malati, ma non può prescrivere farmaci e analisi, né fare diagnosi di patologie.
 
Lavora sia sulla singola persona per determinare ed elaborare uno schema nutrizionale ottimale in relazione ad accertate condizioni fisiopatologiche, ma può lavorare anche per mense aziendali, gruppi sportivi, o presso ASL.
 
Cosa aspettarsi da un primo colloquio con un Biologo Nutrizionista?
Durante una consulenza nutrizionale vengono valutati i consumi e le abitudini alimentari attraverso un’indagine alimentare approfondita, viene analizzato lo stato di salute della persona e lo stato di nutrizione anche attraverso misurazioni antropometriche e bioimpedenziometriche, al fine di determinare i fabbisogni energetici e nutritivi.
Il Nutrizionista poi, può:
- redigere programmi di dimagrimento, di mantenimento o di aumento di peso;
- fare educazione alimentare (anche su pazienti con problemi di anoressia o bulimia) per una corretto stile di vita sia per bambini, adolescenti e adulti ma anche per donne in gravidanza, allattamento e menopausa;
- consigliare programmi alimentari per particolari condizioni patologiche diagnosticate (diabete, ipercolesterolemia, iperlipidemia, ipertensione, allergie, intolleranze);
- dare consigli nutrizionali per sportivi di qualunque disciplina, sia a livello professionistico sia a livello amatoriale, al fine di ottenere un miglioramento della forma fisica e il raggiungimento della performance sportiva ai massimi livelli;
- quando necessario, fornire indicazioni per il corretto inserimento di integrazioni alimentari specifiche nella dieta.

Si esegue:

  • consulenza nutrizionale
  • bioimpedenziometria

Disponibili per appuntamento:

        martedì pomeriggio

Staff:

Dr.ssa Alessandra Cremonini (Biologo nutrizionista, naturopata)

 

 

 

 

Poliambulatorio Castello © 2021