agoaspirato 3L'indagine è indicata per la diagnosi citologica di lesioni mammarie, sia benigne che maligne, ai fini di poter pianificare la più opportuna strategia diagnostica/terapeutica: in caso di lesioni benigne permetterà di evitare l'asportazione della lesione, mentre in caso di lesioni maligne il chirurgo, d'accordo con l'oncologo, potrà programmare l'intervento chirurgico più idoneo.

 

Si effettua mediante il posizionamento sotto guida ecografica di un ago sottile (di calibro inferiore a quello utilizzato per iniezioni intramuscolari) nella lesione per effettuare un prelievo di cellule.
Per avere maggior quantità di materiale a disposizione e quindi maggior possibilità di un risultato citologico certo, è prevista l'esecuzione di prelievi multipli sulla stessa lesione.

Non è necessaria nessuna preparazione né (non è necessario) interrompere eventuali terapie farmacologiche in corso.
La manovra è molto semplice ed il prelievo richiede un tempo brevissimo.

E' praticamente indolore per cui non è necessaria alcuna anestesia.
Le complicanze sono irrilevanti (infezione, emorragia) ed estremamente rare.
 
Disponibile per appuntamento:
mercoledì pomeriggio
 

Poliambulatorio Castello © 2022